CEO Blog 12.01.2021

Nonostante il Coronavirus, che cosa abbiamo conseguito nel 2020?

Lo scorso anno il coronavirus ci ha messo alla prova. Tuttavia, nonostante le limitazioni, le vacanze con Hapimag sono state un momento di relax. Siamo anche riusciti a compiere progressi nei progetti più importanti e a mantenere stabile il contributo annuale. Su questa base muoveremo insieme i prossimi passi avanti.

Un anno fà il coronavirus era per lo più sconosciuto. Nel frattempo, ha completamente stravolto le nostre vite. Il virus ha dettato il corso di quest’anno, influenzando la nostra sfera personale, la situazione finanziaria di Hapimag così come l’andamento di tutta l’economia globale. 

È bello vedere la coesione della nostra famiglia Hapimag in questi tempi. Le soluzioni previste per contenere la pandemia in modo deciso e consentire di nuovo una mobilità regolata sono degli spiragli di luce che si profilano all’orizzonte. Riteniamo che le vacanze rendano felici le persone. Spero che  Hapimag possa presto Hapimag rendere di nuovo felici molte persone.

Qui di seguito abbiamo riassunto per voi i temi più importanti dell’anno appena trascorso.

  • Effetti della pandemia di coronavirus

    Hapimag ha iniziato il 2020 con buoni dati di occupazione. Tuttavia, la pandemia ci ha costretti a chiudere temporaneamente molti resort. Nei mesi di marzo e aprile, sono stati colpiti quasi tutti i resort, poi a turno è toccato a singoli Paesi o regioni. Di conseguenza, circa la metà del nostro fatturato presso i resort sono andate perse. 

    Rispetto all’anno precedente, da gennaio a dicembre 2020 abbiamo registrato complessivamente un calo dei pernottamenti del 50 % e siamo riusciti ad accogliere solo 206'800 ospiti. Nello stesso periodo dell’anno precedente questo numero era pari a 418'000; una calo del 50 %. 

    Il risultato dell’esercizio per il 2020 avrà un impatto negativo. Vi comunicheremo i dati definitivi con il rapporto di gestione Hapimag che, oltre a essere pubblicato sul nostro sito web, sarà inviato a tutti gli azionisti entro fine marzo insieme all’invito all’Assemblea Generale.

  • Misure per ridurre le perdita

    Grazie a misure finanziarie coerenti, è stato possibile ridurre in maniera significativa i costi e garantire la liquidità. Abbiamo introdotto il lavoro ridotto in quasi tutti i mercati in cui operiamo, riuscendo così a compensare in parte la perdita di fatturato. Inoltre, a garantirci la liquidità è stata, tra l’altro, la sospensione dei nostri grandi investimenti. Hapimag ha affrontato questa crisi potendo contare su una solida base di capitale e un bilancio altrettanto solido, grazie ai risultati finanziari positivi degli anni precedenti. Insieme alle misure di costo e liquidità, questo ci ha aiutato a gestire bene la crisi fino ad ora. Siamo anche riusciti a ridurre leggermente il debito. 

    Abbiamo dovuto anche adattare i costi del personale e separarci da qualche collaboratore. Una decisione davvero sofferta per noi, resasi necessaria, però, per salvaguardare la solidità finanziaria dell’azienda.

    Dopo le ondate della pandemia abbiamo sempre aperto i resort non appena era possibile. Abbiamo anche provveduto a intensificare la comunicazione con i nostri azionisti e soci, molti dei quali hanno poi sostenuto Hapimag trascorrendo le vacanze nei nostri resort a seconda delle possibilità. Grazie per il sostegno!

    Abbiamo fatto in modo che i nostri azionisti e soci godano di maggiore flessibilità in modo che potessero modificare i loro piani di vacanza con un breve preavviso: per loro esiste la possibilità di modificare o annullare gratuitamente la prenotazione fino a 8 giorni prima dell’arrivo. Questa regola per il momento è valida per le prenotazioni con arrivo entro fine ottobre 2021. Hapimag ha inoltre prorogato il termine per i punti d'abitazione che sarebbero scaduti nel periodo della pandemia. 

    Il nostro obiettivo continuerà ad essere quello di fornire ai nostri azionisti e soci il maggior numero di alloggi, in base alle circostanze attuali.

  • Nessun aumento del contributo annuale

    Nonostante la crisi, abbiamo voluto mantenere stabile il contributo annuale per il 2021. In termini di euro, è attualmente al di sotto del livello nel 2015. Non possiamo escludere la possibilità che in futuro il contributo annuale debba essere aumentato ancora una volta. Tuttavia, è importante per noi, soprattutto in questi tempi, non imporre alcun ulteriore onere finanziario ai nostri azionisti e soci.

  • Feedback positivi e motivanti

    Nei resort siamo riusciti a reagire rapidamente alla pandemia. Gli standard di igiene e sicurezza sono stati implementati in breve tempo. Abbiamo creato soluzioni di cui usufruire a scelta, quali il servizio in camera e le consegne dai ristoranti. Quando si tratta dei nostri ospiti, la sicurezza, la sfera privata così come l’assistenza personale hanno sempre la massima priorità. Inoltre abbiamo sempre cercato il contatto personale con i nostri azionisti e soci e abbiamo intensificato la comunicazione a ogni livello per soddisfare il crescente bisogno di informazione. Tutti gli sforzi compiuti sono stati onorati dai tanti riscontri positivi i quali sono stati molto gratificanti e motivanti per l’intera squadra. In un sondaggio sul Covid19, il valore, per quanto riguarda gli aspetti “Soddisfazione”, “Informazione” , “Igiene” e “Sicurezza”, è stato pari ad un ottimo 88%. Siamo persino riusciti ad aumentare di un punto percentuale il grado di soddisfazione degli ospiti rispetto all’anno scorso: dall’84,3 all’85,3%.

  • Progetti strategici: si va avanti

    Il coronavirus ha inciso sul ritmo di realizzazione dei progetti strategici. Tuttavia possiamo essere orgogliosi dei progressi raggiunti.

    Una pietra miliare sarà il prossimo lancio di Piattaforma azioni Hapimag: una piattaforma digitale per potenziali acquirenti e venditori di azioni Hapimag. Questa piattaforma sarà lanciato in Svizzera all’inizio dell’anno nell’ambito di una fase di test. Altri mercati seguiranno nel corso del 2021. 

    Con il sostegno di nuovi azionisti è stato inoltre sviluppato un concetto che facilita la scoperta e la conoscenza di Hapimag da parte delle persone interessate. Con la realizzazione di una futura soluzione online migliorata sarà anche più semplice entrare a far parte del mondo di vacanze Hapimag.

    A ottobre 2020 l’introduzione della nuova versione di Hapimag Classic CG ci ha permesso di istituire dall’oggi al domani una base giuridica semplificata e più flessibile per i nostri azionisti. La novità per Hapimag Classic CG consiste in una durata minima ridotta a tre anni. Viene così prevista la facoltà ogni anno di sospendere o riattivare il diritto d’abitazione. 

    Abbiamo realizzato in gran parte l’obiettivo ambizioso di bandire dai nostri resort alcuni articoli di plastica monouso. Naturalmente consumeremo le scorte rimanenti. Nell’arco dei prossimi anni prevediamo di implementare numerose altre misure nell’ambito della sostenibilità.

Grazie al nostro team!  
Guardando indietro, è stato un anno molto impegnativo con tante sfide. Il coronavirus ha portato con sé una grande incertezza. Grandissima è stata la difficoltà di prendere in anticipo le decisioni giuste al momento giusto. La cosa più importante è stata e resta l’aver adottato decisioni commisurate ai seguenti fattori: soddisfazione dei clienti, correttezza nei confronti di tutti, stabilità finanziaria, sviluppo sostenibile e base di dati disponibile. 

Il coronavirus ha preteso molto dai nostri collaboratori, che sotto l’enorme pressione hanno dato il massimo per la famiglia Hapimag. In particolare nei resort, ma anche a Steinhausen. Vi ringrazio tutti di cuore. Sono fiero di poter collaborare con persone così grandiose.

Cari azionisti e soci, a nome del nostro team vi auguro tanti splendidi momenti di vacanza con Hapimag. I migliori auguri e ogni bene per il nuovo anno e restate in buona salute. 

Per quanto riguarda la funzione dei commenti qui sotto, desidero ancora una volta mettere in primo piano i lati positivi e rivolgervi la seguente domanda: Qual è stato il vostro personale momentodi con Hapimag nel 2020? Attendo con piacere i vostri commenti. 

Hassan Kadbi 
Chief Executive Officer

Come potete supportare Hapimag? 

herz
  • Dovremmo tutti trascorrere più vacanze possibili nei nostri resort e parlarne agli altri in modo che facciano altrettanto. È questo il modo migliore per sostenere Hapimag. 

  • Potete raccomandare Hapimag

  • Inoltre, potete anche fare in modo che la prossima fattura per il contributo annuale venga pagata in tempo.

Hapimag Login